A spasso per le... BahamasHomepage


1 - Cosa vedere
       Le località principali
       Le bellezze naturali
       Le altre attrazioni 

2 - Informazioni utili
       Quando e come andare
       Come muoversi alle Bahamas
       Documenti, Moneta, Telefono, etc.

3 - Dove mangiare e dormire
       Consigli per i pasti
       Assaggiando la cucina delle Bahamas
       Consigli per il pernottamento

4 - Alcune mete consigliate
       Grand Bahama
       L'isola di Andros
       Long Island

L



"Q
uando chi ama il mare sogna delle spiagge di sabbia finissima lambite da acque cristalline ricche di flora e di fauna, probabilmente sogna le Bahamas, un arcipelago tropicale con più di 700 isole e 2000 piccoli atolli sparsi nel Mar dei Caraibi."


1- Cosa vedere: idee per un itinerario

Le località principali. Le Bahamas - ufficialmente il Commonwealth delle Bahamas - sono un paese delle isole dell'Arcipelago Lucayan composto da più di 2000 isole e isolotti nell'Oceano Atlantico. Sito a nord di Cuba e Hispaniola (Haiti e Repubblica Dominicana), ed a sud-est della Florida, il territorio delle Bahamas comprende 470.000 kmq degli spazi oceanici. Nassau, la capitale della nazione, sita su New Providence Island, attira la maggior parte dei turisti. Questa porta per una crociera vivace è un mix sfavillante di mega resort, negozi, ristoranti e complessi di intrattenimento. L'isola di Grand Bahama segue al secondo posto. Le altre isole, affettuosamente chiamate Family Islands o Out Islands, si raggruppano in gruppi, ciascuno con un proprio carattere distinto e fascino: ad esempio le Isole Abaco, che hanno ottenuto l'indipendenza nel 2013, si trovano nelle Bahamas del nord e comprendono le principali isole del Grande Abaco e Piccolo Abaco. Come perle attraverso le acque poco profonde delle Bahamas, le isole Abacos e Exumas offrono alcune delle migliori acque del mondo per la nautica e la vela. Queste isole pacifiche sono punteggiate da villaggi di pescatori e spiagge appartate, e molti sono circondate da barriere coralline incontaminate. Le altre isole offrono qualcosa per tutti i viaggiatori più esigenti: dalla pesca d'altura di Bimini, alle spiagge di sabbia rosa di Harbour Island. Per chi visita le Bahamas intorno al nuovo anno, non perdetevi i tamburi palpitanti e i costumi caleidoscopici di Junkanoo, la festa più popolare della nazione. Come sito di primo approdo di Colombo in America ed in seguito, nel 1783, luogo di fuga dalla rivoluzione americana dei lealisti europei, le Bahamas hanno una lunga storia alle loro bellissime spiagge e sono la patria di alcune delle migliori spiagge del mondo. Una volta rifugio per i pirati e lealisti, le isole sono ormai un parco giochi per i ricchi e famosi, e per tutti coloro che amano la pesca di classe mondiale, canottaggio, immersioni, snorkeling e vela. Visita le Bahamas per rilassarti sulle spiagge di sabbia bianca più nascoste, per fare una gita in barca alla scoperta di meravigliose isole e magari per fare snorkeling sopra le meravigliose barriere coralline.

L

Le bellezze naturali. Nel bordo orientale a distanza delle Bahamas, l'Exuma Cays Land & Sea Park è un'area marina protetta, la primo del suo genere nei Caraibi. Il parco vanta alcuni dei paesaggi marini più suggestivi delle Bahamas. La zona è popolare tra i subacquei e diportisti, che vengono qui per gli ancoraggi di qualità, la ricca vita marina, e le acque cristalline. In una buona giornata, i sub e snorkeling possono godere di più di 100-piedi di visibilità. La maggior parte delle persone visitano questo paese delle meraviglie subacquee su barche private. Nessuna attività di pesca è consentita entro i confini del parco. Conosciuta come "la capitale delle Bahamas del Big Game Fishing", l'Isola di Bimini è l'isola più vicina agli Stati Uniti, e si trova circa 45 miglia ad est di Miami, in Florida. Il cluster a forma di amo da pesca delle isole comprende North Bimini, South Bimini, e numerosi banchi che si estendono a sud da Pigeon Cay a sud Cat Cay. Bimini ospita popolari tornei di pesca in acque profonde da marzo a settembre, e le opportunità di immersioni e snorkeling abbondano. Oltre ai famosi squali e delfini visibili nelle immersioni, queste ultime includono Rainbow Reef, Sapona Wreck, e Victory Reef. Ernest Hemingway ha trascorso diverse estati a Bimini, trovando ispirazione per i romanzi "Il vecchio e il mare" e "Isole nella corrente". L'isola di Harbour Island, a nord est di sua sorella maggiore, Eleuthera, è il più antico insediamento nelle Bahamas, così come la sede del primo parlamento delle Bahamas. Gli Inglesi lealisti si stabilirono qui nel 1700. Famosa per le sue spiagge di sabbia rosa e località chic, l'isola è stata a lungo un rifugio per i ricchi e famosi. I cart da Golf sono la regola lungo le strade qui, ed i visitatori si sentiranno come se hanno fatto un passo indietro nel tempo, fra i cottage lealisti color pastello lungo le strade di Dunmore Town. Harbour Island è una gita di un giorno tranquillo fuori di Nassau che potete fare con i catamarani Bahamas Fast Ferries. Costeggiando la sponda orientale del Gran Abaco, Treasure Cay Beach è spesso votata come una delle più belle spiagge del mondo. Questa spettacolare distesa di sabbia bianca ed acqua entusiasma i visitatori che vengono qui a crogiolarsi sulla sua riva a forma di mezzaluna. La spiaggia si trova presso la comunità di lusso di Treasure Cay, che ospita uno dei tornei di pesca più popolari delle Bahamas

L

Le altre attrazioni. Atlantis, che domina l'orizzonte su Paradise Island, questo splashy, è un resort rosa salmone che ricrea suggestivamente la leggenda di Atlantide in un hotel di lusso, un complesso di intrattenimento, con acquario e parco acquatico. Gli ospiti dell'hotel hanno ingresso gratuito al popolare Aquaventure, ricco di scivoli ad alta velocità, con più di 20 piscine, e la Lazy River Ride, una corsa sull'acqua lunga ben un miglio. Nell'habitat marino, squali martello e pesce spada nuotano attraverso spumanti piscine all'aperto. Gli ospiti potranno anche trovare molti negozi, ristoranti e luoghi di intrattenimento in loco. Il tema del mare continua per tutta fantasia, catturando l'immaginazione di grandi e piccini. Il paesino di Elbow Cay, nelle Abacos, trasuda tutto il fascino di un villaggio di pescatori in stile New England. Cottage colorati fiancheggiano le strade principali di Hope Town, insediamento principale dell'isola, e il centro della città è off-limits per i veicoli, dando luogo a un ambiente rilassato, e ad un'atmosfera da villaggio. Famosa per il suo faro a strisce, Hope Town è sede di una fiorente comunità di espatriati che apprezzano le belle spiagge orlate di palme dell'isola; vicina a Marsh Harbour, terza città delle Bahamas, offre eccellenti opportunità di canottaggio. il Museo Storico Wyannie Malone è un must, e la vicina Guana Cay e la Riserva Tilloo Cay, un habitat di uccelli di 11 acri, sono popolari escursioni giornaliere. Hope Town vanta anche un porto turistico ben sviluppato. Un traghetto collega regolarmente Elbow Cay a Marsh Harbour. Passeggiando per le strade di Green Turtle Cay, nelle Abacos, ci si sente come tornare indietro nel tempo alle vecchie Bahamas. Ad est di Gran Abaco, questa tranquilla isola lunga tre miglia è un rifugio molto amato per chi cerca serenità. I cart da golf sono il principale mezzo di trasporto nel piccolo insediamento di New Plymouth, un villaggio di pescatori con case color pastello, cosparso di alcuni piccoli negozi e musei. Le belle spiagge poco affollate dell'isola e le acque cristalline offrono un'eccellente nuoto, immersioni, snorkeling, e opportunità di andare in barca  





2- Informazioni utili

Quando e come andare. Non c'è mai cattivo tempo da non visitare le Bahamas: il tempo è grande per tutto l'anno e rimane relativamente costante, con temperature che raramente scendono sotto i 20 gradi anche in inverno. Le Bahamas sono una destinazione per tutto l'anno. Il "fuori stagione" delle isole va dalla tarda primavera al tardo autunno, quando prevalgono le temperature tollerabili per la maggior parte della regione. Gli alisei assicurano confortevoli giorni e notti, anche in alloggi senza aria condizionata. Anche se il sole di mezzogiorno può aumentare le temperature a livelli di disagio, fresche brezze di solito si muovono la mattina, nel tardo pomeriggio, e la sera è più piacevole qui che in molte parti del continente americano. Per evitare la folla, visitate le Bahamas tra maggio e novembre, nel periodo di bassa stagione del paese. La stagione delle piogge si verifica tra maggio e novembre, con la stagione degli uragani a partire da giugno. Ma nonostante tutte le previsioni di pioggia, le Bahamas vedono più di 300 giorni di sole all'anno. La temperatura alle Bahamas varia fra 24 °C e 29 °C sia in inverno che in estate, anche se può fare freddo la mattina presto e la sera. L'inverno delle Bahamas è di solito come una tarda primavera perpetua. L'estate porta cocente sole caldo e umidità. C'è una maggiore possibilità di pioggia durante l'estate e l'autunno. La maledizione del tempo delle Bahamas, la stagione degli uragani, dura (ufficialmente) dal 1 ° giugno al 30 novembre, ma non vi è alcun motivo di panico. Gli uragani sono in realtà abbastanza infrequenti qui, e quando arrivano, le previsioni satellitari generalmente danno un adeguato preavviso così da poter prendere delle precauzioni. Alle Isole Bahamas vi sono circa 57 aeroporti tra cui tre internazionali: Nassau/Paradise Island, Grand Bahama Island ed Exumas. Le Bahamas sono collegate molto bene con gli aeroporti del Nord America; grazie alla loro vicinanza alla Florida vi sono voli regolari e poco costosi da Miami, Ft Lauderdale, Orlando e da altre città sulla East Coast, come New York e Boston. Quindi può convenire fare uno scalo negli USA.

L

Come muoversi alle Bahamas. La compagnia di bandiera delle Bahamas, Bahamasair, serve 19 aeroporti su 12 isole delle Bahamas, tra cui Abaco, Andros, Cat Island, Eleuthera, Long Island, e San Salvador. Molte delle Out Islands hanno aeroporti e piste di atterraggio, o sono raggiungibili da un traghetto. Di solito è possibile effettuare connessioni a questi isole minori da Nassau. Molti visitatori fanno tutto il possibile per evitare la congestione del traffico, i disagi, e le connessioni incerte dall'aeroporto internazionale di Nassau. Un paio di compagnie aeree con sede negli Stati Uniti offrono un servizio direttamente ad alcune delle Out Islands: American Eagle offre un servizio frequente da Miami International Airport verso Abacos, Eleuthera e  Exumas. US Airways vola non-stop tutti i giorni da Fort Lauderdale a Eleuthera, di solito facendo tappa sia a Porto Governatore che a North Eleuthera. US Airways vola anche tutti i giorni da West Palm Beach a Abacos, fermandosi a Treasure Cay e Marsh Harbour. Molti viaggiatori non hanno bisogno di noleggiare un auto a Bahamas, soprattutto quelli che stanno arrivando per un paio di giorni di immersione sotto il sole in una spiaggia del loro villaggio. A Nassau e Freeport, si può facilmente fare affidamento su mezzi pubblici o taxi. In alcune delle Out Islands, ci sono alcune aziende di autonoleggio, ma la maggior parte delle auto a noleggio sono insolitamente costose e in cattive condizioni (le strade sono spesso nello stesso cattivo stato come le auto a noleggio). La maggior parte dei visitatori devono solo pagare il trasporto dall'aeroporto al loro hotel; forse si può organizzare un giro dell'isola in seguito, e una macchina privata costosa in generale non sarà necessaria. Il vostro hotel può sempre organizzare un taxi per voi se volete avventurarvi fuori. Una volta raggiunta la destinazione, troverete che i taxi sono abbondanti nelle zone Cable Beach e Paradise Island a Nassau e nella zona di Freeport / Lucaya Grand Bahama Island.  Il tradizionale modo di esplorare le Out Islands è sulle barche postali. Questo servizio è ancora disponibile, ma è consigliato solo per coloro che hanno un sacco di tempo e di un senso di avventura. Questo è un modo economico di viaggiare: la tariffa tipica da Nassau a Marsh Harbour è di 55 euro a persona, sola andata. Molte delle barche offrono due classi di alloggi passeggeri, prima e seconda. Per coloro che possono permetterselo, noleggiare (in genere per una settimana) barche charter è il modo più lussuoso vedere le Bahamas.


Documenti, Moneta, Telefono, etc.  Per recarsi alle Bahamas per un soggiorno massimo di 3 mesi è sufficiente essere muniti di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi, mentre non è necessario alcun visto di ingresso. Un permesso turistico di 3 mesi vi sarà consegnato al vostro arrivo, ma attenzione poiché potrebbe esservi richiesto di specificare la data del vostro ritorno. Non è necessario effettuare alcun vaccino, ma il virus Hiv è molto diffuso. E' raccomandabile stipulare una polizza assicurativa prima del viaggio: ad esempio la Elvia, che costa poco e copre un eventuale ricovero ospedaliero, etc., poiché qui gli ospedali sono molto cari. La moneta ufficiale utilizzata è il Dollaro bahamense (BSD), pertanto gli eventuali prelievi agli sportelli Bancomat forniranno, ovviamente, contante in tale valuta. Le carte di credito sono accettate quasi ovunque, mentre le banche sono aperte dal lunedì al giovedì con orario continuato 9-15; il venerdì protraggono l'orario pomeridiano fino alle 17.00, mentre il sabato sono chiuse. Per telefonare dalle Bahamas in Italia bisogna comporre +0039 seguito dal numero che si desidera chiamare, mentre per telefonare dall'Italia alle Bahamas bisogna digitare +001242 seguito dal numero telefonico senza lo "0" iniziale. Per chiamare in Italia, risulta conveniente usare una scheda telefonica prepagata, acquistabile presso un qualsiasi tabaccaio. Non vi sono problemi ad usare il cellulare, purché il telefonino sia abilitato dal vostro gestore telefonico al roaming internazionale, ma le tariffe sono piuttosto care. Ci sono degli Internet point e Internet cafes alle Bahamas, specie a Nassau, che potete usare anche per parlare via Skype. Il voltaggio della corrente alle Bahamas è di 120 V, per cui occorre utilizzare un adattatore, mentre la differenza di fuso orario rispetto all'Italia è di 6 o 5 ore a seconda del periodo dell'anno. 




3- Dove mangiare e dormire
L

Consigli per i pasti. I pasti ordinari possono essere acquistati dovunque da $ 5-25 un piatto. Il cibo autentico dell'isola si possono trovare presso i Fish Fry, una catena di piccoli ristoranti all'aperto dove molti locali mangiano. I pasti possono essere ottenuti per circa $ 8. Domenica sera la gente del posto affolla questa zona per un po' di autentica vita notturna delle Bahamas. Si possono trovare catene di fast-food come KFC e McDonald, soprattutto nelle zone del centro, ma dato le Bahamas sono un paese fortemente orientato al turismo, si possono trovare molti bei ristoranti che servono molte cucine diverse. La maggior parte dei ristoranti servono cibo americano o britannico, anche se si può facilmente trovare la normale atmosfera dell'isola, in particolare durante il Fish Fry nel mese di giugno. Il costo del servizio del 15% viene aggiunto automaticamente al conto alla maggior parte dei ristoranti. Il servizio è distinta dalla standard americano. C'è una concentrazione sul cliente. Si è tenuti ad aspettare pazientemente il proprio turno. Nei ristoranti fast food il server si prenderà cura del cliente fino a quando non ha lasciato l'area di servizio. Non aspettatevi di avere fretta, anche presso un fast food. Il servizio alle Bahamas si svolge ad un ritmo rilassato. I viaggiatori possono aspettarsi un ritmo rilassato e piacevole per il loro pasto. La soda può essere molto costosa negli alberghi, e lo troverete solo se si è in un buon ristorante; in caso contrario, di solito dovete ripiegare su una lattina. Il modo più economico per ottenere questo sarebbe quella di andare in un locale "Food Mart." "Goombay Punch" è la soda locale. Ha un sapore di ananas ed è ciò che i locali chiamano una soda "dolce" rispetto a una cola. E' venduta in lattine in tutti i negozi di alimentari e disponibile anche in quasi ogni ristorante delle Bahamas. Kalik è la birra nazionale delle Bahamas ed è sempre servita nei resort "all-inclusive". Ci sono tre tipi piuttosto distinti: "Kalik normale", che ha il 4% di alcol e un sapore rinfrescante liscio, "Kalik Light", che è stato spesso paragonato a una Budweiser è una lager chiara, che offre la stessa grande gusto come la Kalik normale ma con un contenuto di alcol inferiore e meno calorie, "Kalik oro" che dispone del 7% di alcol, e anche se molto potente ha un gusto eccellente, che ti dà una sensazione dell'isola.

L

Assaggiando la cucina delle Bahamas. Come ci si aspetterebbe in una nazione insulare, i frutti di mare sono molto popolari, come pure i pesci, crostacei, aragoste, granchi e conchiglie, nonché frutti tropicali, riso, piselli, piselli piccione, patate e carne di maiale. I condimenti popolari comunemente utilizzati nei piatti includono peperoncini (peperoncino), calce, coriandolo, pomodori, cipolle, aglio, pimento, cannella, rum, e cocco. Dal momento che il Bahamas sono formate da una moltitudine di isole, esistono notevoli variazioni culinarie. Molte specialità sono disponibili presso bancarelle lungo la strada, sulla spiaggia, e in ristoranti di qualità. Il piatto nazionale è la conchiglia, un tipo di mollusco servito fritto o crudo con un tocco di limone, e come altrove nei Caraibi, l'accompagnamento classico è piselli e riso. La conchiglia fritta ha un sapore un po' come i calamari fritti, ma la carne è più dure dei calamari e ha un sapore più forte. Come la maggior parte delle isole della regione, le Bahamas sono in grado di far crescere la maggior parte della frutta e verdura fresca, mentre manca la capacità di far crescere pollo o bestiame su scala industriale. Di conseguenza, questi ultimi devono essere importati dalla terraferma, sia via cargo aereo o in unità container refrigerate. Aspettatevi che ogni pietanza basata principalmente su tali oggetti importati (in contrasto con gli elementi locali come la conchiglia) costi almeno il doppio di quanto costerebbe la sua controparte continentale o anche di più.Le Bahamas ha notevole quantità di negozi di liquori in rapporto alla popolazione del paese. È possibile trovare liquori negozi del centro, negli alberghi, al mercato di Port Lucaya. Il rum è la migliore scelta di bevande in Bahamas. E' a buon mercato ($ 2-10 una bottiglia), ha un sapore grande, ed è fatto fresco da 3 diverse società, la più grande è la fabbrica di Rum Bacardi a New Providence sud di Nassau. Le Bahamas hanno il lori rum nativo che offre una varietà di marchi che comprendono Ron Ricardo rum, Ole Nassau Rum, etc.

L

Consigli sul pernottamento. La sistemazione alle Bahamas è costosa, e non vi è praticamente alcuna ostello o alloggio per il viaggiatore zaino in spalla. I più economici degli alberghi partono da circa $ 70, e la maggior parte degli alberghi costano $ 200-300 / notte, con i migliori resort che facilmente spingono verso l'alto oltre i $ 500. Offerte, però, possono essere disponibili in estate fuori stagione. La maggior parte degli hotel e resort alle Bahamas si trovano a New Providence (Nassau) e la vicina Paradise Island. Il resto del paese rimane piuttosto fuori dai sentieri battuti per il turismo, e luoghi come Eleuthera, pur essendo lunga 100 miglia, hanno solo tre alberghi. Alle Bahamas, gli alberghi fanno pagare i loro prezzi più alti durante il picco del periodo invernale da metà dicembre a metà aprile, quando i visitatori in fuga dai venti freddi del nord affollano le isole. L'inverno è la stagione più secca. Se avete intenzione di visitare le Bahamas durante l'inverno, cercate di prenotare almeno 2 o 3 mesi di anticipo. In alcuni alberghi, è impossibile prenotare gli alloggi per il Natale e il mese di febbraio. Dovete poi essere consapevoli che le Bahamas impongono una tassa di $ 18 a notte a persona, nonché un $ 6 a persona come tassa per il fattorino. Si tratta di una aggiunta al prezzo della camera e non è opzionale per cui non si può rinunciare. Il governo delle Bahamas riscuote un'imposta fiscale, che è a carico di ciascun ospite. Questa imposta è del 10% del tasso dell'hotel. Vedete se potete permettervi di stare al Comfort Suites Paradise Island. Sarà valsa la pena di spendere un po' di più per stare lì. Si trova a un ponte di distanza dall'isola principale, ma il ponte è una breve corsa (2 min in taxi) o si può prendere il taxi d'acqua da Paradise Island fino al centro di Bay Street. Ho suggerito Comfort Suites perché se rimani lì avete automaticamente accesso a tutti i servizi di Atlantis Hotel senza dover pagare un canone di accesso per la spiaggia, piscina, club etc., che è grande perché Atlantis è un posto molto costoso in cui soggiornare. Comfort Suites si trova proprio di fronte l'hotel Atlantis. Atlantis è il più lussuoso hotel dell'isola che comprende un parco acquatico, acquario, dance club (Aura), una grande spiaggia con giochi d'acqua, e Marina City,con un sacco di ristoranti e eventi

L




4- Alcune mete consigliate
L

Grand Bahama. La più settentrionale delle isole delle Bahamas, Grand Bahama, è l'isola principale più vicina agli Stati Uniti e una meta popolare per i turisti dei pacchetti turistici e delle navi da crociera. La capitale, Freeport, è la seconda città più grande delle Bahamas, anche se Port Lucaya l'ha ora sostituita come centro turistico per lo shopping, ristoranti e divertimenti. Il mercato di Port Lucaya vende gioielli e beni di paglia e altri souvenir, e la marina è un hotspot sociale per turisti e diportisti. Nonostante i grandi alberghi e resort all-inclusive dell'isola, è ancora possibile sfuggire alla folla. Grand Bahama vanta il più grande sistema di grotte subacquee del mondo e gli amanti della natura possono osservare numerose specie di uccelli nativi nei tre parchi nazionali. Grand Bahama è una bellissima, e conveniente, meta di vacanza, e sede di alcune delle persone più gentili sulla Terra. Le sue meraviglie ecologiche e ricchezze naturali hanno portato esploratori sulle sue coste bellissime per oltre 7000 anni, mentre la vibrante cultura, le incantevoli città ed insediamenti hanno deliziato i visitatori di tutto il mondo. Grand Bahama è la quarta più grande delle Isole Bahamas e la seconda meta più popolare tra i visitatori. La capitale di Grand Bahama, Wes End, così chiamata perché si trova sulla punta occidentale dell'isola, risale ai tempi prosperi del contrabbando, ed è ora un tranquillo villaggio di pescatori con bar caratteristici, ristoranti e chiese. Il leggendario Jack Tar Village Resort è oggi l'Old Bahama Bay Resort, la principale attrazione turistica di questo insediamento. Nelle due città principali, Freeport e Lucaya, i visitatori possono trovare ciò che la più vivace Nassau ha da offrire: hotel resort, una varietà di ristoranti, campi da golf, negozi duty-free, e gioco d'azzardo. Ma a differenza di New Providence, i luoghi turistici occupano solo una piccola parte di un'isola che, nel complesso, è costituita da tratti disabitati di sabbia e foresta. Prima dello sviluppo di Freeport, West End è stato un parco giochi per i ricchi nel 1920. In tempi recenti uragani e crollo economico hanno un po' demolito la località glamour di Freeport, e il centro turistico si è spostato a Lucaya, oggi sede dei più grandi resort dell'isola. Sul resto dell'isola gli insediamenti di pescatori di più di 100 anni rimangono, e l'East End è il lato più "ritorno-alla-natura" dell'isola.

 

L'isola di Andros. Andros, di gran lunga la più grande isola delle Bahamas, vanta la terza più grande barriera corallina del mondo (la seconda addirittura nell'emisfero settentrionale), così come molti "buchi blu" di acqua dolce e grotte sottomarine. Non è una sorpresa quindi, che questa sia una meta popolare per i subacquei. Vaste zone umide dell'isola creano canali, che sono zone di nautica e di pesca. La pesca a mosca è fantastica qui, e Andros è spesso chiamata "la capitale del bonefishing del mondo". Andros ha anche la più grande area protetta delle Bahamas con cinque parchi nazionali. Gli amanti della natura potranno apprezzare la ricca avifauna negli appartamenti di fango, nelle paludi di mangrovie e nelle foreste, oltre che negli eco-resort dell'isola. In aggiunta a tutte queste attrazioni naturali, i turisti possono visitare l'Androsia Batik Factory, che vende tessuti dai colori sgargianti con i motivi delle Bahamas. Andros è una terra inesplorata del paese: 2300 miglia quadrate di paludi di mangrovie, savane di palme e foreste primordiali inquietanti ricche di cinghiali e (secondo la leggenda) un uomo-uccello conosciuto come il Chickcharnie. E' la meno densamente popolata delle isole delle Bahamas: le sue coste orientali sono punteggiate da sgangherati borghi, mentre tutta la parte occidentale è un mosaico disabitato di paludi noto, in modo appropriato, come 'The Mud.' Diving e bonefishing (cioè la pesca di un noto pesce osseo marino) sono le due principali attrazioni per la maggior parte dei visitatori. Bizzarri "buchi blu" dell'isola - grotte verticali piene d'acqua che si verificano sia interne che in mare aperto - attirano sia subacquei esperti sia gli equipaggi National Geographic. Viaggiare in Andros non è facile. Il trasporto pubblico è quasi nullo, le strade sono dissestate, i ristoranti per lo più inesistenti. A meno che non vi trovate in una delle isole resort all-inclusive, pensate di dover affrontare un'esperienza molto fai da te. La topografia diversificata che sorge da queste acque tropicali è piena di vita, alcuni dei quali si può trovare solo su Andros. Oltre quaranta tipi di orchidee selvatiche, rare, uccelli endemici, cinghiali, iguane fino a quattro piedi fanno le loro case tra le miglia di spiagge deserte, appartamenti di fango d'acqua dolce, fitta vegetazione, rigogliose pinete e nell'entroterra corsi d'acqua che compongono questa oasi dell'Atlantico.


Long Island. Conosciuta come una delle isole più spettacolari delle Bahamas, Long Island si trova un po' fuori dai sentieri battuti, nella parte meridionale dell'arcipelago. Quasi 80 miglia di lunghezza e larga non più di 4 miglia, Long Island è una terra di contrasti, con spiagge di sabbia sulla costa occidentale e ripide pareti rocciose lungo la parte orientale. L'isola è un paradiso per la pesca, le immersioni e gite in barca, e vanta molti belle spiagge di sabbia bianca o rosa. Long Island è anche sede di Dean Blue Hole, il più profondo buco blu del mondo. Si tratta di una dolina marina con una profondità di 202 metri e si trova nella baia ovest di Clarence Town. Le doline marine sono doline carsiche subacquee il cui ingresso si trova al di sotto del livello del mare. Si formano in seguito a fenomeni di natura carsica avvenuti quando il livello del mare era considerevolmente più basso, come nel Pleistocene. In seguito all'innalzamento dei mari tali doline vengono riempite dall'acqua marina. Il Dean's Blue Hole ha una forma approssimativamente circolare in superficie, con un diametro medio che va dai 25 ai 35 metri. Superati i 20 metri di profondità, la dolina assume più la forma di una caverna con un diametro che arriva a 100 metri.The Long Island Sailing Regata si svolge a Salt Pond in estate. L'accesso all'isola è principalmente in aereo o tramite traghetto in servizio da Nassau. L'isola è davvero spettacolare. Long Island è stata la terza isola scoperta da Cristoforo Colombo, e un monumento a lui dedicato si trova sul lato nord. Famiglie di lealisti giunsero nell'isola a sostegno della Corona fuggendo la Rivoluzione, il loro tentativo di ricreare la vita in America è stato di breve durata. Il terreno e la mancanza di precipitazioni non hanno sostenuto i loro raccolti. Pesca e turismo sostengono i 3.000 abitanti di Long Island. Nelle fattorie crescono banane, mango, papaia, e limette punteggiano anche il paesaggio. Il boatbuilding è un'arte naturale qui, mentre il progresso è arrivato lentamente: vi è ora a Internet ad alta velocità e un servizio cellulare, ma i negozi e le moderne forme di intrattenimento sono ancora limitate. Le persone che vengono a Long Island sono qui per la bellezza, la tranquillità, e la gente cordiale. Pesca d'altura e le immersioni sono facilmente disponibili, e appartamenti per i bonefishing attirano sportfishermen da tutto il mondo. Le spiagge offrono una vista mozzafiato. Lo stile di vita rilassato ricorda un più lento e dolce tempo.

l

Homepage del sito "A SPASSO PER IL MONDO"

Corsica
Ibiza
Canarie
Palma di Maiorca
Formentera Creta
Santorini

Mykonos
Zanzibar
Madagascar
Capo Verde
Mauritius Seychelles
Bali

Sri Lanka
Hong Kong
Haiti
Bahamas Maldive Hawaii
Figi


Previsioni Meteo
Mappe satellitari
Calcolo itinerario
Situazione traffico Prenotazioni varie Informazioni utili
Foto e webcam

l

         Scarica subito da qui il nuovo libro  
"VOLARE FACILE
"
 

Il libro per avere in pochi minuti un quadro completo e dettagliato
  di come risparmiare sui biglietti aerei e difendersi dai possibili problemi.


(162 pagine, 56 figure a colori)




RISPARMIA CENTINAIA DI EURO CON L'AIUTO DI QUESTA GUIDA!

Vai alla pagina con la descrizione e l'indice del libro cliccando qui





Scarica subito da qui il software  
"CONSUMI AUTO 1.0" 

Per abbattere la tua spesa di carburante e scoprire come si può viaggiare
in auto per andare in vacanza, ma spendendo meno conti alla mano.



L


  HOME Termini e Condizioni  |   Contatti


"A spasso per le... Bahamas"
ti consente di risparmiare prenotando da qui la tua auto per il viaggio con

 

 
Interplanet, agente generale Hertz, ti offre le migliori tariffe di noleggio auto e una vasta gamma di veicoli tra cui minivan, cabrio e fuoristrada in tutto il mondo.

Per procedere alla prenotazione clicca qui o su "Prenota adesso"
 
Ultime Offerte

Affrettati e prenota in anticipo l’auto della flotta Hertz che desideri per le tue vacanze!
   
Avrai la tranquillità di trovare il veicolo che desideri al tuo arrivo.
Le tariffe vanno prepagate al momento della prenotazione e garantiscono un ampio risparmio.
È possibile cambiare la prenotazione in qualsiasi momento senza alcun costo aggiuntivo.
Le prenotazioni possono essere annullate entro 7 giorni senza penale contattando Interplanet GSA al numero 199.118855 oppure 02.67073195.
   
 

Regno Unito

Francia

 

Spagna

 

Stati Uniti

 

Italia

 

MIGLIORI
                                                          TARIFFE

Per maggiori informazioni fai riferimento ai Termini e Condizioni allegate.
 
 
 
VIVI IL TUO SOGNO DI VIAGGIO

Scegli tra i veicoli esclusivi della flotta FUN o PRESTIGE.
 

 
Le "migliori tariffe" sono calcolate sulla base delle tariffe standard prepagate Hertz per l'auto di categoria più piccola per 7 giorni in questo mese e sono disponibili solo presso determinate agenzie all'interno del paese indicato. I prezzi indicati sono da intendersi al giorno e sono soggetti a modifiche senza preavviso.
 
 
Questo servizio è offerto da
INTERPLANET SRL - Viale della Liberazione, 18 20124 - MILANO - ITALIA per conto di Hertz Europe Ltd
 

l

Attenzione!  L'autore, per ragioni di tempo, non può rispondere a eventuali richieste di informazioni supplementari o di chiarHomepageimenti relativi agli argomenti trattati in questo sito. Inoltre non si assume alcuna responsabilità riguardo le informazioni fornite, pur avendo posto la massima cura possibile nel verificarle. Sono invece ben accette tutte le segnalazioni di eventuali errori, delle quali ringrazia in anticipo.

                                                                       Copyright © 2019 Mario Menichella. Tutti i diritti sono riservati.