A spasso per lo... Sri LankaHomepage


1 - Cosa vedere
       Le località principali
       Le bellezze naturali
       Le altre attrazioni 

2 - Informazioni utili
       Quando e come andare
       Come muoversi in Sri Lanka
       Documenti, Moneta, Telefono, etc.

3 - Dove mangiare e dormire
       Consigli per i pasti
       Assaggiando la cucina cingalese
       Consigli per il pernottamento

4 - Alcune mete consigliate
       Colombo
       La penisola della Kalpitiya
       L'isola di Taprobane

L



"L'
isola di Sri Lanka, nell'Oceano Indiano, offre spiagge da sogno e acque cristalline che fanno da sfondo alle lussureggianti colline del Paese, ed hanno poco da invidiare alle vicine isole Maldive, a cui questa meta è spesso abbinata, specie nei viaggi di nozze."


1- Cosa vedere: idee per un itinerario

Le località principali. Lo Sri Lanka, noto anche come Ceylon, è uno stato-isola che si trova all'estremità meridionale del subcontinente indiano. La sua capitale amministrativa è Sri Javewardanapura Kotte, situata 8 km a est dell'ex capitale Colombo, che resta la città più grande ed economicamente importante del paese, e di cui parliamo più avanti. Anuradhapura è una delle antiche capitali dello Sri Lanka, famosa per le sue rovine ben conservate delle antiche civiltà Lanka. Dal 4° secolo a.C., fu la capitale dello Sri Lanka fino all'inizio dell'11° secolo d.C. Durante questo periodo è rimasta uno dei centri più stabili e duraturi del potere politico e della vita urbana in Asia meridionale. La città antica, considerata sacra al mondo buddista, è oggi circondata da monasteri che coprono un'area di oltre sedici miglia quadrate (40 km ²). Kandy è il nome inglese per la città di Maha Nuvara (Senkadagalapura) nel centro dello Sri Lanka. E' la capitale della provincia centrale e del Kandy District. Si trova nel bel mezzo delle colline nella valle di Kandy, che attraversa una zona di piantagioni tropicali, ed è una delle città più pittoresche del Paese. Beruwela è una piccola località turistica nella fascia costiera sud-occidentale dello Sri Lanka. Essa segna il punto del primo insediamento musulmano sull'isola, essendo stata fondata dai mercanti arabi nell'8° secolo d.C. Una vasta popolazione di Mori - molti di loro sono commercianti di gemme - vivono ancora nella città. Matara appartiene storicamente a uno dei tre regni dello Sri Lanka (Thun Sinhalaya). I primi indiani che sono arrivati ​​nel Paese si stabilirono nella zona, lungo le rive del fiume Nilwala. Matara è stata governata da re Sinhala per migliaia di anni, e questo è evidente dagli antichi templi e santuari costruiti da loro, come i templi Dondra (Devinuwara) e Weherahena. Minneriya è una piccola città famosa per due cose: il grande lago Minneriya fatto costruire dal re Mahasen e per il santuario della fauna selvatica Minneriya, che è un punto caldo per gli appassionati di safari a causa dell'abbondanza di elefanti. Inoltre è situata vicino alcuni famosi siti del patrimonio mondiale, come Anuradhapura, Polonnaruwa e Sigiriya.

L

Le bellezze naturali. Situato a una quindicina di chilometri a est di Hambantota, il Parco Nazionale Bundala è una delle mete più importanti dello Sri Lanka per gli amanti del birdwatching, proteggendo un importante settore di zone umide costiere famoso per la sua abbondante avifauna acquatica (e altro). Il parco è anche sede di popolazioni significative di elefanti, di coccodrilli, tartarughe e altri animali, tra cui il leopardo. In un giro-safari in jeep di quattro ore, possiamo vedere gli elefanti, coccodrilli, scoiattoli e fenicotteri giganti. La Sinharaja Forest Reserve è un parco nazionale di importanza internazionale ed è stato designato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesci. La foresta pluviale vergine collinare è stata salvata dal disboscamento commerciale in parte per la sua inaccessibilità. Il Wilpattu National Park è un parco la cui caratteristica unica di questo parco è l'esistenza di "Willus" (Laghi naturali), bacini d'acqua e sabbia cerchiati naturali o depressioni che si riempiono di acqua piovana. Situato nella zona secca sulla costa nord-occidentale di pianura dello Sri Lanka, il parco si trova a 30 km a ovest di Anuradhapura e 26 km a nord di Puttalam (circa 180 km a nord di Colombo). Il parco è di 131693 ettari e va da 0 a 152 metri sul livello del mare. Quasi sessanta laghi (Willu) e cisterne si trovano sparsi in tutto Wilpattu. Wilpattu è tra i parchi nazionali migliori al mondo rinomato ed è per i suoi Leopardi (Panthera pardus Kotiya). Lo Yala National Park è una che riserva si estende su 979 km², anche se solo 141 km² sono aperti al pubblico. E' stata fondata nel 1894 e gran parte della riserva è un parco, ma contiene anche giungla, spiagge, laghi di acqua dolce e fiumi e macchia. Quest'ultima zona è punteggiata da enormi affioramenti rocciosi. La gamma di habitat danno luogo a una buona gamma di fauna selvatica. Il Pinnewela Elephant Orphanage si trova nord-ovest della città di Kegalle, a metà strada tra l'attuale capitale Colombo e l'antica residenza reale Kandy nelle colline del centro dello Sri Lanka.  L'orfanotrofio è stato fondato allo scopo di permettere la cura e protezione dei molti elefanti orfani trovati nella giungla. Il Parco Nazionale Horton Plains ("Maha-Eliya" in singalese), si trova negli altopiani dello Sri Lanka, ad un'altezza di oltre 2.000 metri, per cui ha un clima molto più fresco e più ventoso rispetto alle pianure, con una temperatura media annua di 16 °C invece dei 26 °C delle coste

L

Le altre attrazioni. Unawatuna è una località balneare, situata sulla costa meridionale dello Sri Lanka. Qui si può godere la spiaggia, immersioni subacquee, surf e Sea Food. La Jungle Beach, Roomassagla Hills, il Tempio Kathaluwa, e il Galle Fort sono luoghi interessanti da visitare. Arugam Bay è una baia situata sull'Oceano Indiano nella zona secca di costa sud-est dello Sri Lanka. La baia si trova a 320 km ad est di Colombo. Si tratta di una meta turistica popolare per il surf. Bentota è una città costiera famosa per le spiagge dorate, e si trova sulla punta meridionale del distretto di Galle, nel sud. La città è una popolare meta turistica, ed offre anche un'antica arte di guarigione chiamato Ayurveda. Sigiriya (roccia del Leone) è un antico rudere di una fortezza di roccia e del castello/palazzo situato nel Matale District dello Sri Lanka, circondato dai resti di una vasta rete di giardini, serbatoi e altre strutture. Si tratta di una popolare meta turistica, conosciuta anche per le sue antiche pitture (affreschi), molto simili a quelle nelle grotte di Ajanta in India. Il Sigiraya è stato costruito durante il regno del re Kassapa I (AD 477-495), ed è uno dei sette siti Patrimonio dello Sri Lanka. Hikkaduwa è una piccola città sulla costa sud dello Sri Lanka. Si trova nella provincia del sud, a circa 20 km a nord-ovest di Galle. Hikkaduwa è famosa per la sua spiaggia ed i coralli. E' principalmente una destinazione turistica, con la possibilità di navigare, fare snorkeling e godersi il sole. Trincomalee è una città portuale sulla costa orientale dello Sri Lanka, a circa 110 miglia a nord est di Kandy. La città è costruita su una penisola che divide i porti interni ed esterni. Si tratta di uno dei principali centri della cultura tamil sull'isola. Weligama è una città di pescatori nel distretto di Matara sulla costa meridionale dello Sri Lanka. Weligama è una popolare meta turistica e ospita diversi boutique hotel. E' famosa per  un isolotto off shore conosciuta come Taprobane, dove è stata costruita una casa da sogno del conte francese de Maunay. Ratnapura è il nome della capitale del Distretto Ratnapura in cui si trova la città. Sita circa 101 km a est a sud di Colombo, è il centro di una lunga tradizione industriale di preziose miniere di pietra tra cui rubini, zaffiri e altre pietre preziose. Oltre al gioiello minerario, la città è nota per il riso e le coltivazioni di frutta  





2- Informazioni utili

Quando e come andare. A differenza di molte altre destinazioni asiatiche, lo Sri Lanka può essere una meta turistica tutto l'anno. Lo Sri Lanka ha un clima influenzato da due monsoni separati, anche se vi è bel tempo il più delle volte durante l'anno. Il periodo migliore per visitare le coste occidentali, il sud e la regione montuosa è da dicembre a marzo, mentre il tempo migliore sulla costa orientale va da aprile / maggio a settembre. Senza dubbio, il punto di partenza per pianificare il vostro viaggio in Sri Lanka è la comprensione delle due stagioni monsoniche. Il monsone sud-occidentale porta la pioggia, a sud-ovest dello Sri Lanka tra maggio e settembre, mentre la stagione secca in questa regione va da dicembre a marzo. Nelle regioni costiere del nord e orientali del paese, il clima è influenzato dal monsone nord-est, che porta vento e la pioggia tra ottobre e gennaio, e asciugatrice tempo tra maggio e settembre. C'è anche un periodo di inter-monsonico nel mese di ottobre e la prima metà di novembre, quando la pioggia e temporali possono verificarsi in tutta l'isola. La posizione dello Sri Lanka vicino all'equatore significa che le temperature restano relativamente costanti per tutto l'anno. Le zone costiere e quelle pianeggianti godono di temperature medie diurne intorno ai 26-30 °C. Le temperature diminuiscono con l'altitudine, riducendosi a 18-22 °C a Kandy, e piacevolmente a 14-17 °C a Nuwara Eliya e nelle parti più alte dell'isola. Le notti sulle colline possono essere abbastanza fredde, con temperature che a volte cadono vicino al gelo. L'umidità è alta ovunque, passando ad un soffocante novanta per cento, a volte, nel sud-ovest, e con una media del 60-80 per cento in tutto il resto dell'isola. Si può arrivare in Sri Lanka con voli diretti dall'Italia della compagnia di bandiera Sri Lankan Airlines da Roma e Milano verso il Bandaranaike International Airport (CMB) di Colombo, oppure tramite voli con scalo tramite le principali compagnie aeree, tra cui Sri Lankan, Emirates e Oman Air con ottime coincidenze. In alternativa, si può arrivare in Sri Lanka via mare, in traghetto dall'India.

L

Come muoversi in Sri Lanka. Le strade strette dell'isola, congestionate con pedoni, ciclisti e tuktuk rendono i viaggi in autobus laboriosa, mentre in molti casi viaggiare in treno è ancora più lento. Anche con un proprio veicolo, non ci si deve aspettare di fare rapidi progressi. Arrivare da Colombo a Kandy, per esempio (una distanza di non molto più di 100 km), richiede circa tre ore in autobus o in treno. Gli autobus sono il mezzo standard di trasporto. Raggiungono anche gli angoli più remoti dell'isola. Quelli privati, bianchi o con il nome della società, sono più comodi rispetto a quelli statali, di solito rossi. I minibus privati, spesso descritto come "express" e / o servizi di "lusso" offrono il modo più veloce per spostarsi. Si tratta di veicoli più piccoli con aria condizionata e oscurati, finestre con tende. I treni offrono un mezzo più caratteristico, sebbene generalmente più lenti. Il noleggio di auto e autista può rivelarsi un modo ragionevolmente accessibile e estremamente conveniente di vedere l'isola in un relativo benessere. La rete ferroviaria comprende tre principali linee: la linea di costa, che corre lungo la costa occidentale da Puttalam a nord, in direzione sud via Negombo, Colombo, Kalutara, Bentota, Beruwala, Aluthgama, Ambalangoda, Hikkaduwa e Galle per Weligama e Matara. La linea di collina va da Colombo a Kandy poi a Hatton (per il Picco di Adamo), Nanu Oya (per Nuwara Eliya), Haputale, Bandarawela, Ella e Badulla. La linea nord corre da Colombo attraverso Kurunegala di Anuradhapura e Vavuniya prima di terminare a Omantai. I treni comprendono tre classi. Le linee di risciò motorizzati che solcano le strade di ogni città, città e paese sono uno dei più caratteristici mezzi dello Sri Lanka. Conosciuti con con vari nomi - tuktuk, tre ruote, o (un po' più ottimisticamente) "taxi" - sono i mezzi ideali per viaggi su brevi distanze in Sri Lanka. I voli tra Colombo e altre città limitrofe, come Madras, Trichy, Trivandrum e Bombay sono piuttosto economici, così combinare un viaggio via mare alle Maldive.


Documenti, Moneta, Telefono, etc.  Per recarsi in Sri Lanka per un soggiorno massimo di 3 mesi è sufficiente essere muniti di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi, avere un biglietto A/R e un visto turistico, che può essere acquistato direttamente online oppure tramite il proprio tour operator o presso l'Ambasciata o (con un supplemento) direttamente all'aeroporto di arrivo. Non occorre alcuna vaccinazione per entrare nello Sri Lanka. Tuttavia, si consigliano le vaccinazioni contro la febbre tifoide e il tetano. Il virus della dengue imperversa in maniera endemica nello Sri Lanka. E' raccomandabile stipulare una polizza assicurativa prima del viaggio: ad esempio la Elvia, che costa poco e copre un eventuale ricovero ospedaliero, etc. La moneta ufficiale utilizzata è la Rupia di Sri Lanka (LKR), pertanto gli eventuali prelievi agli sportelli Bancomat forniranno, ovviamente, contante in tale valuta. Le carte di credito sono accettate in alcuni hotel e negozi, mentre le banche sono aperte dal lunedì al venerdì con orario continuato 9-15, mentre il sabato sono chiuse. Per telefonare dallo Sri Lanka in Italia bisogna comporre +0039 seguito dal numero che si desidera chiamare, mentre per telefonare dall'Italia in Sri Lanka bisogna digitare +0094 seguito dal numero telefonico senza lo "0" iniziale. Per chiamare in Italia, risulta conveniente usare una scheda telefonica prepagata, acquistabile presso un qualsiasi tabaccaio. Non vi sono problemi ad usare il cellulare, purché il telefonino sia abilitato dal vostro gestore telefonico al roaming internazionale, ma le tariffe sono piuttosto care. Ci sono tanti Internet point a pagamento e Internet cafes in Sri Lanka. Il voltaggio della corrente in Sri Lanka è 220-240 V, ma le prese di corrente sono a volte diverse da quelle usate in Italia, quindi per poter utilizzare le prese di questo tipo occorre un adattatore, mentre la differenza di fuso orario è di +4:30 rispetto all'Italia nel periodo invernale (+3:30 nel periodo estivo). 




3- Dove mangiare e dormire
L

Consigli per i pasti. I singalesi dicono che non si possono godere correttamente i sapori e le consistenze del cibo a meno che non si mangi con le dita, anche se i turisti sono quasi sempre forniti di posate. I costi sono generalmente ragionevoli (anche se non più come qualche anno fa). È possibile ottenere un piatto di riso e curry per un paio di dollari in un bar locale, mentre i principali piatti presso la maggior parte dei ristoranti pensione di solito costano circa $ 5-7, e anche nei ristoranti più eleganti dell'isola di solito è possibile trovare i menù principali per meno di $ 15 . Si noti che molti posti aggiungono una tassa di servizio dieci per cento di legge, mentre i ristoranti più esclusivi possono aggiungere le tasse governative supplementari di importo variabile (di solito 13-15 per cento). Siate consapevoli del fatto che i capricci tipici dell'ortografia dello Sri Lanka fanno sì che i piatti popolari possono apparire su menu in un numero sconcertante di forme: gli idlis possono diventare ittlys, vadais si trasforma in wadais, kottu Rotty si trasforma in kotturoti e lamprais si modifica in lumprice. Anche se la cucina dello Sri Lanka può essere molto buona, pochi ristoranti davvero rendono giustizia alla cucina dell'isola. Non c'è nessuna particolare tradizione di mangiare fuori e, tranne a Colombo, vi sono pochi ristoranti indipendenti degni di nota. La gente del posto o mangia a casa o frequentano innumerevoli piccole caffetterie trasandate dell'isola, spesso confusamente definite come "hotel", che servono i pasti per un dollaro o due. Tuttavia, come il cibo è di solito piuttosto ordinario, mangiare nei caffè locali è più di un'esperienza sociale che culinaria. Data la mancanza di ristoranti per turisti indipendenti, la maggior parte dei visitatori finiscono per prendere la maggior parte dei loro pasti nel loro albergo o pensione. Il tipo di cibo e l'impostazione che si incontrano varia ampiamente, dai grandi ristoranti mediocri alle località costiere con le accoglienti pensioni di Ella e Galle, dove si può sperimentare il tipo di cucina casalinga che raramente si trova sul menu dei grandi alberghi. In generale, tuttavia, la scelta è limitata, con la maggior parte dei luoghi che offrono un assortimento standard di pasta o riso fritto, una piccola gamma di piatti di pesce e di carne e un paio di tipi di curry. La maggior parte dei ristoranti si trovano in Colombo e, in misura minore, a Kandy, Galle e Negombo.

L

Assaggiando la cucina cingalese. Lo Sri Lanka vanta un patrimonio culinario affascinante, il risultato di una fusione unica di prodotti locali con ricette e spezie portate sull'isola nel corso dei secoli da indiani, arabi, malesi, portoghesi, olandesi e inglesi. Il piatto base è il riso e curry. La cucina dello Sri Lanka può essere incredibilmente piccanta, anche rispetto alla maggior parte della cucina indiana. Lo spuntino più gustoso dello Sri Lanka è una piccola frittella a forma di ciotola tradizionalmente formata da una pastella contenente latte di cocco e di palma toddy, e di solito è consumato sia a colazione o, più comunemente, a cena. Un altro sostituto del riso è il Pittu, un impasto di farina e cocco grattugiato, cotto a vapore in uno stampo di bambù cilindrico, per cui sembra un po' come un couscous grossolano. Derivato dal lomprijst olandese, il lamprais è un'altra specialità locale: una porzione di riso cotto in una foglia di banano con accompagnamenti come ad esempio un pezzo di pollo o un uovo sodo, più alcune verdure e sottaceti. Un classico cibo salato Tamil che è entrato nel mainstream Sri Lanka è il vadai (o Wadai), una ciambella piccante a base di lenticchie fritte - nessun viaggio in treno o in autobus è completa senza il suono di venditori abulanti che marciano su e giù per il trasporto o il veicolo gridando "Vadai-vadai-Vadai!". Il pesce è di solito una buona scommessa, se si sta cercando di evitare cibi molto speziati. Il pesce è generalmente preparato in maniera abbastanza semplice, di solito fritto (a volte in briciole di pane) o alla griglia e servito con un tocco di limone o in una salsa di aglio dolce. Lo Sri Lanka ha una sconcertante varietà di frutti, tra cui diversi frutti sud-est asiatico classici introdotti dall'Indonesia dagli olandesi. I frutti familiari includono ananas, mango, avocado e noci di cocco, così come una grande varietà di banane. E' meglio evitare l'acqua del rubinetto in Sri Lanka. Le marche internazionali di bibite - Pepsi, Coca-Cola, Sprite - sono ampiamente disponibili e poco costose, ma è molto più divertente esplorare la gamma gloriosa di bevande analcoliche stravaganti prodotta localmente da Olé, Leone e Elefante. Questi includono la crema soda e birra allo zenzero, molto rifrescante.

L

Consigli sul pernottamento. Lo Sri Lanka ha un'eccellente gamma di alloggi in tutte le fasce di prezzo, da baracche sulla spiaggia ad eleganti palazzi coloniali e sontuosi resort a cinque stelle. I viaggiatori in economia passeranno la maggior parte del loro tempo in guesthouse, di solito posti a conduzione familiare o dentro o attaccati alla casa dei proprietari. Le camere nella maggior parte dei posti costano tra $ 20 e $ 30, anche se a volte si trovare offerte più economiche, in particolare lungo la costa. Gli alberghi sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e prezzi, da scatole di cemento funzionali agli stabilimenti di lusso che sono attrazioni turistiche virtuali. Alcuni dei migliori alberghi sono situati in vecchi edifici coloniali, offrendo un meraviglioso sapore dello stile di vita e dell'atmosfera di un tempo, mentre l'isola vanta anche una serie di incredibili alberghi moderni, tra cui molti progettati dall'architetto singalese del ventesimo secolo Geoffrey Bawa. Le zone costiere sono anche sede di hotel resort innumerevoli, la maggior parte dei quali - con poche lodevoli eccezioni - sono abbastanza modesti e offreno una dieta di cibo a buffet orribile anche se accompagnata da un sacco di divertimento organizzato. Lo Sri Lanka sta gradualmente sfruttando il suo enorme potenziale di eco-turismo, e ora vanta alcune buone eco-oriented alberghi e lodge. Si può anche rimanere in bungalow o in campeggio all'interno della maggior parte dei parchi nazionali dell'isola, anche se questo può essere difficile da organizzare. I parchi nazionali sono gli unici luoghi in Sri Lanka con campeggi ufficiali, e il campeggio altrove non è un'attività riconosciuta. Gli hotel sono classificati utilizzando il solito da uno a sistema a cinque stelle. Inoltre, alcuni piccoli alberghi e pensioni sono ufficialmente approvati dalla Lanka Tourist Board Sri, anche se va detto che tale approvazione non significa assolutamente nulla - anzi, semmai, i luoghi approvati spesso tendono ad essere peggiore rispetto ai loro rivali non approvati. Si noti che non ci sono ostelli della gioventù in Sri Lanka. Controllate quante luci ci sono e se funzionano. Gli albergatori dello Sri Lanka hanno un debole per le lampadine venti watt, e le camere possono essere molto sporche. E se vi trovate in una struttura a conduzione familiare, tenere d'occhio i bambini chiassosi, cani o televisori nelle vicinanze della vostra camera

L




4- Alcune mete consigliate
L

Colombo. Il nome "Colombo", introdotto dai portoghesi nel 1505, si crede che sia derivato dal classico nome cingalese Kolon Thota, che significa "porto sul fiume Kelani". Grazie al suo grande porto e alla sua posizione strategica lungo la rotte commerciali est-ovest del mare, Colombo era nota ai commercianti antichi già 2000 anni fa. Tuttavia è stata fatta capitale dell'isola solo quando lo Sri Lanka fu ceduto all'Impero Britannico nel 1815, e il suo status di capitale è stato mantenuto fin quando la nazione è diventata indipendente nel 1948. Nel 1978, quando le funzioni amministrative sono state spostate in Sri Jayawardenepura Kotte, Colombo è stata designata come la capitale commerciale dello Sri Lanka. Nel 1517 i portoghesi arrivati ​​qui costruirono un forte, che ha poi formato in seguito il nucleo della città moderna. Gli olandesi ampliarono le fortificazioni e hano dato alla città nascente nuove periferie e un vasto sistema di canali, anche se è solo all'arrivo degli inglesi che Colombo realmente ha cominciato a decollare, diventata ormai una tappa importante sulle rotte marittime dell'Oceano Indiano. Città moderna di oggi, che una popolazione di circa 3 milioni di abitanti, gran parte di questa metropoli in continua espansione è ora una palude disorientante di calcestruzzo e traffico paralizzato; ma anche se le impressioni iniziali possono essere poco accoglienti, i suoi affascinanti contrasti di caos coloniale e moderno le conferiscono un carattere unico. Colombo ha quindi un'atmosfera nettamente diverso dal resto dello Sri Lanka. Ci sono relativamente poche prove visibili di buddismo o valori tradizionali cingalesi qui. Invece, la popolazione della città comprende una diffusione cosmopolita di culture, con importanti comunità tamil e musulmane. La zona più intrigante di Colombo è la Pettah, un quartiere bazaar tumultuoso che è ancora teatro di gran parte della vivace vita commerciale della città, con la sua griglia di strade strette imbottite di ogni tipo immaginabile di merce. Molte delle strade del quartiere sono dedicate a temi specifici, con una strada dedicata alla vendita di pelletteria, articoli per la casa in un'altra, e così via. Nascosti tra i negozi ci sono anche alcuni degli edifici più antichi e interessanti a Colombo, come la moschea Jami-ul-Alfar, costruita nel 1909.

 

La penisola della Kalpitiya. Nonostante la sua bellezza naturale, la zona occidentale della penisola della Kalpitiya, nel distretto di Puttalam. è notevolmente incontaminata dal turismo. Ma per chi ha la fortuna di visitarla, c'è una pletora di cose da fare e da vedere! Con la piccola comunità di pescatori molto unita che domina la vita delle popolazioni locali, i visitatori possono ottenere una visione reale della vita lavorativa lontano dalla città. Dopo aver visto la notte pescherecci che tornano in mattinata, una visita ad uno dei mercati del pesce offre la possibilità di scegliere il pasto serale direttamente dal pesce fresco! Il Forte olandese e la chiesa di San Pietro Kerk nella stessa città sono interessanti esempi della ricca storia e del passato coloniale dello Sri Lanka. Un battello cavalca la laguna e le gite in canoa lungo il fiume sono un modo piacevole di esplorare la costa, mentre passeggiate in jeep 4WD lungo le dune di sabbia deserte tra l'oceano e la laguna offrono un modo unico di guardare i tramonti colorati serali. Delfini e kitesurf sono ciò che porta la gente verso la penisola della Kalpitiya. Branchi di centinaia di delfini possono essere spesso visti giocare nelle acque al largo e safari in barca offrono una visione ravvicinata di questi mammiferi acquatici. Nel frattempo, per coloro che vogliono ballare come un delfino attraverso le onde, la Kalpitiya, con i suoi venti forti costanti, è ampiamente considerata avere le migliori condizioni per il kitesurf in Asia meridionale. Per il momento, il turismo rimane limitato, centrato sul meravigliosa gruppo di eco-resort alla bellissima Alankuda Beach. Il governo, cercando di espandere l'industria del turismo dell'isola, è impegnato in un progetto per trasformare la penisola e la sua serie di isole al largo in una delle destinazioni turistiche balneari primarie dello Sri Lanka. I progetti richiedono investimenti in progetti diversi come alloggi di lusso per oltre 10.000 persone, un aeroporto nazionale, parchi a tema, un parco di divertimenti sottomarino, campi da golf, alta velocità, safari in barca e molto altro ancora. Gli ambientalisti sono preoccupati per l'impatto che questi progetti avranno sulle popolazioni di delfini, capodogli e dugonghi che utilizzano le acque intorno alla penisola.


L'isola di Taprobane. L'isola di Taprobane è un'isola privata che si trova sull'esotica costa meridionale dello Sri Lanka, che sta tranquillamente diventando la Riviera di elezione per i viaggiatori più esigenti e curiosi di tutto il mondo. Si trova in posizione centrale rispetto al celebre Galle Fort, ai templi buddisti, alle foreste pluviali, alle piantagioni di tè di pianura, alle riserve naturali e ad alcune delle spiagge più favolose nell'Oceano Indiano. Essa è situata nel centro di Weligama Bay, un'ora di macchina a sud dell'aeroporto internazionale di Colombo o, per coloro che desiderano venire in elicottero, un viaggio che dura meno di un'ora. L'isola è a soli 30 minuti di auto dalla città di Galle,sede dello storico sito Patrimonio Mondiale dell'Unesco noto come Galle Fort. L'accesso per l'isola dalla costa è di solito fatta guadando a piedi, con il surf, o da alcuni, in elefante o portantina! Sorprendentemente, non c'è niente tra l'isola e il Polo Sud. La casa neo-palladiana in cima all'isolotto è stata costruita da un francese che si faceva chiamare 'conte de Mauny-Talvande'. Oggi, è un affascinante residenza coloniale piena di trofei di caccia e cimeli accumulati dal proprietario Geoffrey Dobbs. Alcuni potrebbero trovare l'edificio un po' logoro, ma in realtà è assolutamente magico, e come rifugio per una luna di miele o un luogo per una vacanza con gli amici è difficile da eguagliare. In effetti, ci sono poche case vacanza di lusso che sono come l'isola di Taprobane nel resto del mondo. Per tutti i suoi capricci, l'isola d Taprobane è più di un pezzo d'epoca. Insieme con l'arredamento coloniale raffinato, la villa ha cinque dipendenti (tra cui un cuoco), e tutti i vostri bisogni sono soddisfatti. Ci sono quattro camere da letto doppie, con letti a baldacchino di epoca coloniale drappeggiati con zanzariere, più una camera doppia, che lo rende uno spazio fantastico per le famiglie. È possibile fare snorkeling o nuotare direttamente dall'isola, o comunque passeggiare nei giardini tropicali, pieni di fiori tropicali, prendere il sole nella piscina a sfioro a forma di L, dipingere in zone ombreggiate o riposare su uno dei tanti letti di giorno intorno alla proprietà. E' come fuggire in una terra di fantasia. Avrete quindi la vostra isola privata per la durata di un soggiorno, ma non aria condizionata: solo ventilatori a soffittoi.

l

Homepage del sito "A SPASSO PER IL MONDO"

Corsica
Ibiza
Canarie
Palma di Maiorca
Formentera Creta
Santorini

Mykonos
Zanzibar
Madagascar
Capo Verde
Mauritius Seychelles
Bali

Sri Lanka
Hong Kong
Haiti
Bahamas Maldive Hawaii
Figi


Previsioni Meteo
Mappe satellitari
Calcolo itinerario
Situazione traffico Prenotazioni varie Informazioni utili
Foto e webcam

l

         Scarica subito da qui il nuovo libro  
"VOLARE FACILE
"
 

Il libro per avere in pochi minuti un quadro completo e dettagliato
  di come risparmiare sui biglietti aerei e difendersi dai possibili problemi.


(162 pagine, 56 figure a colori)




RISPARMIA CENTINAIA DI EURO CON L'AIUTO DI QUESTA GUIDA!

Vai alla pagina con la descrizione e l'indice del libro cliccando qui





Scarica subito da qui il software  
"CONSUMI AUTO 1.0" 

Per abbattere la tua spesa di carburante e scoprire come si può viaggiare
in auto per andare in vacanza, ma spendendo meno conti alla mano.



L


  HOME Termini e Condizioni  |   Contatti


"A spasso per lo... Sri Lanka"
ti consente di risparmiare prenotando da qui la tua auto per il viaggio con

 

 
Interplanet, agente generale Hertz, ti offre le migliori tariffe di noleggio auto e una vasta gamma di veicoli tra cui minivan, cabrio e fuoristrada in tutto il mondo.

Per procedere alla prenotazione clicca qui o su "Prenota adesso"
 
Ultime Offerte

Affrettati e prenota in anticipo l’auto della flotta Hertz che desideri per le tue vacanze!
   
Avrai la tranquillità di trovare il veicolo che desideri al tuo arrivo.
Le tariffe vanno prepagate al momento della prenotazione e garantiscono un ampio risparmio.
È possibile cambiare la prenotazione in qualsiasi momento senza alcun costo aggiuntivo.
Le prenotazioni possono essere annullate entro 7 giorni senza penale contattando Interplanet GSA al numero 199.118855 oppure 02.67073195.
   
 

Regno Unito

Francia

 

Spagna

 

Stati Uniti

 

Italia

 

MIGLIORI
                                                          TARIFFE

Per maggiori informazioni fai riferimento ai Termini e Condizioni allegate.
 
 
 
VIVI IL TUO SOGNO DI VIAGGIO

Scegli tra i veicoli esclusivi della flotta FUN o PRESTIGE.
 

 
Le "migliori tariffe" sono calcolate sulla base delle tariffe standard prepagate Hertz per l'auto di categoria più piccola per 7 giorni in questo mese e sono disponibili solo presso determinate agenzie all'interno del paese indicato. I prezzi indicati sono da intendersi al giorno e sono soggetti a modifiche senza preavviso.
 
 
Questo servizio è offerto da
INTERPLANET SRL - Viale della Liberazione, 18 20124 - MILANO - ITALIA per conto di Hertz Europe Ltd
 

l

Attenzione!  L'autore, per ragioni di tempo, non può rispondere a eventuali richieste di informazioni supplementari o di chiarHomepageimenti relativi agli argomenti trattati in questo sito. Inoltre non si assume alcuna responsabilità riguardo le informazioni fornite, pur avendo posto la massima cura possibile nel verificarle. Sono invece ben accette tutte le segnalazioni di eventuali errori, delle quali ringrazia in anticipo.

                                                                       Copyright © 2019 Mario Menichella. Tutti i diritti sono riservati.