A spasso per la... SveziaHomepage


1 - Cosa vedere
       Le città principali
       Le bellezze naturali
       Le altre attrazioni 

2 - Informazioni utili
       Quando e come andare
       Guidare in Svezia
       Documenti, Moneta, Telefono, etc.

3 - Dove mangiare e dormire
       Consigli per i pasti
       Assaggiando la cucina svedese
       Consigli per il pernottamento

4 - Alcune mete consigliate
       Stoccolma
       Goteborg e Malmo
       La regione dei laghi

L



"S
e amate la vita all'aria aperta, l'aria e l'acqua pulite come un cristallo, foreste incontaminate e laghi maestosi da esplorare, allora scoprirete che la Svezia, antica terra di vichinghi e oggi di persone gentili e disponibili, è un paradiso per il viaggiatore."


1- Cosa vedere: idee per un itinerario

Le città principali. La Svezia non è solo Stoccolma, la capitale, Goteborg e Malmoe, tre importanti città di cui parleremo più avanti. In generale, all'interno del Paese la campagna è scarsamente popolata ed i centri turistici sorgono prevalentemente sulle coste. Lund è una città universitaria e un centro culturale importante, con numerosi musei e, soprattutto, qui vi è la cattedrale più visitata della Svezia, uno dei siti più visitati della provincia meridionale di Skåne. Capirete perché quando vi troverete di fronte alla struttura romana imponente con le sue magnifiche torri gemelle. Fondata intorno al 1080 dal re danese Canuto IV, è la più antica e bella chiesa romanica della Svezia. Sull'altare vi è una magnifica pala scolpita del 14° secolo, mentre la cripta è la parte più antica della cattedrale. Nella navata si trova un famoso orologio astronomico del 14° secolo con le figure dei Re Magi, che emergono due volte al giorno a mezzogiorno e alle 15:00 nei giorni feriali e alle 01:00 e 03:00 la domenica. Famoso per essere stato la prima città della Svezia, fondata nel 980 d.C., l'ultimo secolo dell'era vichinga, il villaggio di Sigtuna si trova sulla sponda del grande Lago Mälaren, nel lussureggiante paesaggio verde dell'Uppland, a nord di Stoccolma. La storia sorprendente di Sigtuna si trova nelle chiese medievali, rovine, pietre runiche, e negli edifici che rimangono ancor oggi. Lungo Storgatan, che ha resistito per più di mille anni, ci sono gruppi di piccoli negozi e interessanti boutique che vendono capi di moda, oggetti di design, e artigianato. In auto, Sigtuna si trova a soli 45 minuti da Stoccolma, a 30 minuti dalla città universitaria medievale di Uppsala, ed a soli 20 minuti dall'aeroporto di Arlanda. A nord di Malmo, invece, sorge Halsingborg, una graziosa città che conserva le vestigia di un'antica fortezza medioevale, con una possente torre (Karnan) e una bella chiesa gotica del 13° secolo, ed è centro di escursioni alle spiagge, ai tratti di costa con grotte e alle colline nei dintorni. Uppsala, città universitaria e residenza della massima autorità religiosa della Svezia, è interessante per il castello del 16° secolo, la cattedrale gotica, una delle più belle di tutto il Paese, e la famosa biblioteca. A poca distanza sorge la "vecchia Uppsala", che fu, fino al Mille, centro dell'antica civiltà nordica e che conserva ancora alcuni tumuli degli antichi re.

L

Le bellezze naturali. Spesso descritto come la più grande opera svedese di ingegneria, il canale Göta risale al 19° secolo ed ha 190 chilometri di lunghezza. Ora è una delle maggiori attrazioni turistiche del Paese e offre una prospettiva unica sul cuore della Svezia. Inoltre, collegandosi con i laghi Vänern e Vättern e con il Canale Trollhätte, fa parte di un collegamento d'acqua che collega Stoccolma, nel nord-est, a Göteborg, nel sud-ovest. Dotato di 47 ponti e 58 chiuse, il lungo canale va da Sjötorp al lago Vänern, fino a Söderköping, sul Mar Baltico. Per apprezzarlo si possono usare navi da crociera passeggeri o si può noleggiare una barca e vivere il canale a modo proprio. Condividendo la stessa latitudine della Groenlandia centrale, Kiruna è la città più settentrionale della Svezia. È anche il capoluogo del più grande comune del paese, che confina sia con la Norvegia che con la Finlandia. Il "sole di mezzanotte" è visibile qui da metà maggio a metà luglio. Originariamente un insediamento lappone, la città iniziò a svilupparsi quando l'estrazione di minerali di ferro iniziò, intorno al 1900. Incredibilmente, a causa di cedimenti causati da estrazione, l'intera città si sta lentamente spostando a nord-ovest, ai piedi del Monte Luossavaara. Il primo hotel di ghiaccio al mondo è Jukkasjärvi, a circa 17 chilometri dalla città. La montagna più alta della Svezia, il Kebnekaise, si trova a 90 chilometri ad ovest; e 95 chilometri a nord-ovest c'è il Parco Nazionale di Abisko, dove la Ferrovia Lapponia corre verso Narvik, a ovest, sulla costa norvegese. In estate, questa è davvero la terra del sole di mezzanotte, con 24 ore di luce del giorno per la durata di diverse settimane. Il parco di Abisko è grande circa 77 chilometri quadrati e famosa per la sua bellezza naturale incontaminata e per la fauna selvatica nordica. È un ottimo posto per gli scandinavi in cerca di avventure invernali o di lunghe escursioni estive. Abisko si trova più di 200 chilometri all'interno del Circolo Polare Artico, all'interno dell'ovale aurorale, una zona particolare dove c'è una maggiore probabilità di vedere l'incantevole spettacolo dell'aurora boreale. Voli regolari operano a Kiruna da Stoccolma, e autobus, treni, o trasferimenti in taxi sono a disposizione in direzione del parco. Tempo permettendo, visitate anche la spettacolare Aurora Sky Station

L

Le altre attrazioni. Ricca di storia medievale e di chiese in rovina, la bella città di Visby, sull'isola di Gotland, è una meta per i visitatori provenienti da tutto il mondo, e non solo per le sue stazioni balneari. Le caratteristiche strade di ciottoli della città ne facilitano l'esplorazione ed è fin troppo facile perdere il senso di essere nel mondo moderno. Ornata con frontoni a gradoni, molte case medievali rimangono, così come alcuni edifici in legno dei secoli 17° e 18°. Chiaramente, la reputazione di Visby come 'la perla del Baltico' e patrimonio mondiale dell'UNESCO ssono entrambe ben meritate. Un tour fai-da-te o guidato delle magnifiche mura, che risalgono a circa 700 anni fa, è un must. Nella struttura delle mura vi sono circa 44 torri difensive, e le pareti portano ancora le cicatrici di attacchi in due punti. Per raggiungerla, sono disponibili voli diretti da Stoccolma e da molte altre città svedesi, e ottimi collegamenti in traghetto. Il fiabesco Palazzo Drottningholm, sull'isola di Lovö, è un patrimonio mondiale dell'UNESCO e si trova a circa 11 chilometri a ovest del centro di Stoccolma (45 minuti in barca). Risalente al 17° secolo, il palazzo è oggi la residenza ufficiale della famiglia reale svedese. Nel pittoresco parco terrazzato ci sono sculture in bronzo provenienti dalla Boemia e riportate dalla Danimarca come trofei di guerra. Assicuratevi di vedere il Padiglione cinese, che risale alla fine del 1700. Il Teatro del Palazzo, del 18° secolo, è ancora utilizzato per spettacoli durante i mesi estivi, e vi si possono vedere costumi di scena e scenografie di quel periodo. Nei dintorni di Goteborg, la città di Karlskrona si distingue per le tipiche vecchie dimore in legno e una grande chiesa in legno del 17° secolo, mentre la città di Kalmar è dominata da un poderoso castello del 14° secolo, con antiche fortificazioni e una bella cattedrale. Di fronte a Kalmar sorge l'Isola di Oland, meta turistica per le sue stazioni balneari, la tpica flora e la fauna, la ricchezza di cimeli preistorici e l'interesse dei castelli di Borgholm e di Solliden. Sulle accoglienti sponde del lago Siljan, si trovano alcune fra le più belle località di villeggiatura della Svezia: Leksand, frequentata anche per le curiose manifestazioni folcloristiche, Rattvik, nota per i suoi boschi e le antiche case, e Falun, che conserva nelle vicinanze una miniera di rame del 13° secolo con annesso un museo

Acquista da questa pagina di Ticketbar i biglietti scontati e, ricevendoli via e-mail, risparmiati (fino a 1 ora e mezza) di attesa in fila per le seguenti visite, card e attività: 


Sotto i ponti di Stoccolma
, un tour in barca di quasi 2 ore perfetto per vedere Stoccolma muovendosi fra le varie isole che la formano. - VAI
Crociera con cena nell'Arcipelago, un romantico tour di 3 ore nell'arcipelago di Stoccolma con cena à la carte servita in una bella sala. - VAI
Stoccolma Hop-on Hop-off Bus, il modo più comodo e veloce per girare in libertà con il pullman fra i luoghi più importanti della città. - VAI
Tour invernale in Bus e Barca, giro di 2 ore e mezza di Stoccolma parte in autobus e parte girando in barca intorno a una delle isole. - VAI
Tour panoramico e Città Vecchia
, visita guidata in bus di 75 minuti cui segue una passeggiata di 1-1,5 ore nella bella Città Vecchia. - VAI
Palazzo Uriksdale e Royal Haga, un bel tour di 5 ore dal bel Parco Haga, gita in barca a Ulriksdale e visita del Castello omonimo. - VAI
Palazzo Drottningholm, visita a questo magnifico Palazzo Reale ed al padiglione cinese con crociera di 1h nel suo arcipelago . - VAI
Escursione a Fjaderholmarna, un viaggio all'isola più vicina dell'arcipelago di Stoccolma, dove potete trascorrere qualche ora di relax. - VAI
Vaxholm, la Capitale dell'Arcipelago, il tour perfetto per visitare una pittoresca città dell'Arcipelago, ed è possibile mangiare a bordo. - VAI
Grinda, un'oasi estiva, tour di 1h20m a un'isola con spiagge e scogliere e molte attività praticabili, con campeggio, ostello, etc. - VAI

 





2- Informazioni utili

Quando e come andare. Il clima della Svezia è difficile da classificare, perché le temperature, influenzate dalla Corrente del Golfo, variano notevolmente con la latitudine.
L'intero paese ha molti giorni di sole in estate, ma non è super caldo. Luglio è il mese più caldo, con temperature medie, sia a Stoccolma che a Göteborg di circ
a 18 ° C. Febbraio è il mese più freddo, quando la temperatura media di Stoccolma è di circa -3 ° C, mentre Göteborg è di qualche grado più calda. Non è sempre vero che più a nord si va e più fa freddo. Durante l'estate, la parte settentrionale del paese - da Halsingland alla Lapponia settentrionale - potrebbe improvvisamente avere il tempo più caldo. D'estate, il momento ideale per visitare la Svezia è da giugno ad agosto: tutti i suoi caffè e la maggior parte delle attrazioni, tra cui i musei all'aperto, sono aperti, e molti affollano il nord della Svezia per godersi il sole di mezzanotte. I mesi di primavera e in autunno, in particolare da maggio a giugno e il mese di settembre, sono quasi più belli rispetto alle estati svedesi. Visitare la Svezia d'inverno (circa 1 novembre-21 marzo) significa andarci fuori stagione, e molti visitatori preferiscono evitare la Svezia in inverno. Il freddo comincia entro ottobre, e avrete bisogno di essere vestiti pesantemente fino ad aprile. Anche gli sciatori preferiscono andare in Svezia in inverno, ma noi non lo consigliamo: è buio pesto in inverno nel nord della Svezia, e le piste devono essere artificialmente illuminate. Molti sono i collegamenti aerei per raggiungere la Svezia. Con le compagnie SAS, Ryanair e Norwegian ci sono voli non stop per Stoccolma e Göteborg. Molti treni internazionali con carrozze letto, cuccette e vagoni ristorante viaggiano tra l’Italia e la Scandinavia. Se si va col treno dall'Italia alla Svezia, in genere è necessario fare qualche cambio. 

L

Guidare in Svezia. Per guidare in Svezia è sufficiente la patente italiana, insieme alla carta di circolazione, al certificato di assicurazione ed alla Carta Verde. Alcune regole di base per guidare in Svezia. Si guida sul lato destro della strada. Per legge, anche quando si è seduti sul sedile posteriore occorre indossare le cinture di sicurezza quando si viaggia in auto. I fari devono essere utilizzati 24 ore al giorno. I limiti di velocità variano da 110 km/h sulle strade principali, a 70 km/h sulle strade più piccole, 50 km/h in città. Il limite legale per l'alcol in Svezia è stringente, e l'alcool dovrebbe essere evitato completamente durante la guida. La maggior parte dei distributori di benzina sono self-service, aperti 7 giorni alla settimana, e alcuni sono aperti 24 ore. Le autosrade svedesi sono gratuite, ma il ponte di Oresund è una strada a pedaggio e costa 395 corone svedesi per attraversarlo (si sale a 790 Corone in caso di marcia con una roulotte). Dal 1° dicembre al 31 marzo tutte le vetture in uso, sia svedese e non svedesi, sono tenute per legge ad avere i pneumatici chiodati o pneumatici invernali. I pneumatici devono essere contrassegnati con M + S, MS, MS, M & S, MS o fango e neve. Al di fuori di questo periodo i pneumatici invernali devono essere utilizzati se le strade sono considerate in "condizioni invernali" dalla polizia locale. Guidare in Svezia è piuttosto tranquillo e non aggressivo come in Europa meridionale. Le strade possono avere segnali di allarme per evitare agli animali selvatici di entrare sulla carreggiata, ma non ci sono garanzie assolute. Gli animali di piccola e più grande taglia si avventurano sulle strade, a volte anche nelle grandi aree urbane, in qualsiasi momento. Tassi e volpi sono comuni e faranno pochi danni ai veicoli, ma cervi, cinghiali e alci sono un'altra storia. Un litro medio di benzina (95 ottani) costa circa SEK 15. Le principali carte di credito sono generalmente accettate. Alle stazioni self-service si paga attraverso macchine automatiche che accettano banconote da SEK 20, 50, 100 o 500 (non disponibile per il diesel). Per emergenze lungo la strada e riparazioni auto chiamate il servizio "Assistancekåren", in Svezia il numero verde è 020 912 912 (numero disponibile solo in Svezia). Su scala nazionale l'assistenza auto è: +46 8 627 57 57.


Documenti, Moneta, Telefono, etc.  Poiché la Svezia fa parte dell'Unione Europea, grazie alla normativa Schengen non vi sono controlli di frontiera e per recarsi in questo Paese per un soggiorno massimo di 3 mesi è sufficiente essere muniti di una carta d'identità valida per l'espatrio (anche con il timbro di rinnovo) o di un passaporto in corso di validità. Assicuratevi che i bambini che viaggiano con voi abbiano ciascuno la propria carta d’identità o il proprio passaporto o che siano iscritti sul vostro, in modo che possano essere identificati in caso di necessità. In caso di necessità, potete essere curati come in Italia dietro presentazione della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), riportata sul retro della Tessera Sanitaria nazionale. L’assistenza è in forma diretta e pertanto nulla è dovuto, eccetto il pagamento di un eventuale ticket che è a diretto carico dell’assistito e quindi non rimborsabile. Poiché la Svezia non fa parte dell'area Euro, la moneta ufficiale utilizzata è la corona svedese, pertanto gli eventuali prelievi agli sportelli Bancomat forniranno, ovviamente, contante in tale valuta. Le carte di credito sono accettate quasi ovunque (alcune restrizioni vigono per l'American Express). Le banche in Svezia sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 15. Nelle grandi città sono aperte fino alle 17.00/18.00. Nei piccoli centri si effettua un’apertura fino alle 17 solo una volta alla settimana. Per telefonare dalla Svezia in Italia bisogna comporre +0039 seguito dal numero che si desidera chiamare, mentre per telefonare dall'ItSveziaalia in  bisogna digitare +0046 seguito dal numero telefonico senza lo "0" iniziale. Per chiamare in Italia, risulta conveniente usare una scheda telefonica prepagata, acquistabile presso un qualsiasi tabaccaio. La maggior parte degli aeroporti, delle stazioni ferroviarie, delle biblioteche e degli alberghi offrono un servizio di accesso internet. Ci sono anche numerosi caffè nelle città svedesi con internet terminal. Il voltaggio della corrente in Svezia è 220 V, ma le prese di corrente sono quelle Schuko diffuse anche da noi, rotonde con la terra ai lati, quindi per poter utilizzare le prese di questo tipo non occorre un adattatore, mentre il fuso orario è lo stesso dell'Italia. 




3- Dove mangiare e dormire
L

Consigli per i pasti. Il cibo è piuttosto costoso in Svezia. È possibile ottenere cibo a buon mercato da venditori ambulanti all'aperto a partire dalle 50 corone svedesi. Si possono acquistare hotdog a partire da 20 corone svedesi (provate gli hotdog francesi per 30 corone svedesi. Sono deliziosi!). Fare la spesa qui avrà un costo di 565 SEK a settimana. Pizze intere partono da circa 105 SEK. La maggior parte dei pasti che comportino il piacevole sedersi a un ristorante cominciano da 160 SEK per un piatto principale. Se si vuole mangiare fuori, optate per i venditori di cibo che vendono per strada, magari su un camioncino. È possibile trovare una discreta varietà di cucine presso i venditori ambulanti (ne ho trovato uno thailandese una sola volta) e sono solo circa 65 corone svedesi per pasto. È inoltre possibile ottenere hotdog economici e salsicce per circa 30 corone svedesi. Il pranzo è il momento migliore per avere un pasto in Svezia. Come per tutte le città svedesi, infatti, il cibo a Stoccolma è più conveniente a pranzo. Il piatto del giorno (conosciuto semplicemente come Dagens) costerà spesso solo circa 100 corone svedesi, anche in luoghi relativamente snob che fanno pagare due o tre volte di più per i pasti serali. Le offerte di ora di pranzo sono popolari nei confronti di chi lavoratora in ufficio, ma non c'è nulla che impedisca di unirsi a loro. Buffet e ristoranti hanno creato pasti del costo di circa 105 SEK. Si tratta del miglior affare che si può trovare ed è molto utilizzato dalla gente del posto. Se avete un budget molto limitato, non vi è niente di meglio dell'acquistare il cibo al supermercato. I supermercati svedesi hanno alcune buone occasioni e mensole impilate con tutto il necessario per rendere i pasti a buon mercato. A Stoccolma, il nostro consiglio è quello di saltare il supermercato costoso proprio vicino alla stazione della metropolitana T-Centralen, che ottiene di solito una menzione nelle guide, e andare a uno dei supermercati a pochi passi dal centro della città, come ad esempio Lidl a Sveavägen 57 giusto vicino Rådmansgatan T-bana). Gli svedesi non bevono spesso acqua in bottiglia e anche una piccola bottiglia vi costerà circa 25 corone svedesi. Se dovete acquistare una bottiglia, riutilizzatela: l'acqua fredda che esce dai rubinetti a ostelli, alberghi e musei è totalmente sicura da bere.

L

Assaggiando la cucina svedese. La cucina svedese è sana, nutriente e gustosa. Il pesce è uno degli ingredienti principali, ma c'è l'imbarazzo della scelta se si vuole mangiare fuori a Stoccolma. In Italia ci sono pasta e pizza, in Giappone il sushi, in Spagna la paella. E la Svezia? Beh, la cucina svedese si impone sul palcoscenico mondiale con il buffet. Si tratta di un buffet con piatti caldi e freddi: pesce, carne, patate, ortaggi, preparato in diversi modi. Si dovrebbe mangiare questi piccoli piatti uno dopo l'altro. Mangiare a buffet nei ristoranti di Stoccolma, tuttavia, può essere terribilmente costoso. Aringa, merluzzo, salmone e frutti di mare qui sono molto popolari. Uno dei più grandi successi della cucina svedese è il salmone con lo zucchero, il sale e aneto. È ancora meglio mangiarlo con una salsa agrodolce di senape. E' abbastanza inusuale, per la maggior parte degli stranieri, mangiare il pesce con lo zucchero, ma agli svedesi piace e, se ben preparato, è davvero irresistibile. Lo husmanskost è il cibo svedese per l'uomo comune, o medio. Patate con carne o pesce, frutti di bosco, funghi o una salsa cremosa: lo husmanskost è semplice, nutriente e gustoso. Le polpette di carne sono diventate famose anche al di fuori del paese. Un po' particolari per le papille gustative straniere, ma molto scandinave, sono alci e renne. Le bistecche di alce sono deliziose, ma non le troverete in ogni ristorante. Il panino tunnbröd, con carne di renna affumicata, permette di fare un pranzo o uno spuntino formidabile. Anche i prodotti lattiero-caseari e i funghi appena raccolti vengono usati molto nella cucina locale. Il contributo nazionale al mondo del fast food è chiamato korv bröd Med, che non è altro che un hot dog. Anche se agli svedesi piace mangiare insalate, le verdure non sono un ingrediente tradizionale della cucina svedese. Il clima estremo e il terreno roccioso, infatti, limitano l'agrcoltura: la maggior parte delle verdure sono quindi importate e i prezzi degli ortaggi nei negozi sono elevati. Torte e biscotti vengono mangiati con il caffè, la più popolare delle bevande svedesi.

L

Consigli sul pernottamento. Se state cercando un hotel perfetto per il vostro soggiorno in Svezia, il Paese è ricco di opzioni: dagli hotel a cinque stelle agli ostelli, per cui si può essere certi di trovare quello che si sta cercando quando si arriva in questa bellissima nazione. Naturalmente, uno non si deve aspettare un servizio a quattro stelle se paga solo 40 dollari, ma non vi sentirete mai derubati. Gli standard sono quasi sempre alta, ma ciò significa anche che la sistemazione "affare" tipo seminterrato è difficile da trovare (a meno che non avete intenzione di dormire in tenda). Gli ostelli partono da circa 325 SEK a notte per una camera in un dormitorio e sono tra 690-810 SEK per una camera doppia privata. In ostello occorre anche aggiungere un supplemento del 50 corone svedesi per biancheria da letto. Un hotel economico inizierà circa 690 SEK per una camera doppia a notte.  Il campeggio è una buona opzione economica: alcuni sono gratuiti o da circa 65 SEK per notte. Molto è stato scritto sulla mancanza di alloggi a prezzi accessibili a Stoccolma. E purtroppo, molto di ciò che è stato scritto è vero. Se si desidera un posto conveniente per soggiornare nella capitale è necessario prenotare con molto anticipo, e non si può essere troppo schizzinosi riguardo la posizione o dimenticare completamente gli ostelli. Ogni tanto, è normale desiderare qualcosa di diverso e fuori dal mondo. Quindi, ecco un elenco degli alberghi più insoliti della città, che daranno un tocco piacevole e sorprendente alle vostre vacanze. Il primo è il Langholmen Hotel, che una volta ospitava delle persone che non potevano entrare e uscire liberamente perché era... una prigione! Pure l'Olde Crown Prison, che una volta ospitava malfattori di ogni genere ha un clima più invitante, poiché è stato trasformato in un albergo. Anche se mantiene ancora le spesse mura di cemento e le pesanti porte di ferro, sono stati aggiunti un sacco di comfort e di comodità. Il Nordic Sea Hotel è un altro hotel di Stoccolma che suscita facilmente l'interesse dei turisti. Si chiama così per l'esistenza di un grande e impressionante acquario che ospita centinaia di pesci colorati, piante e altri animali marini. Se poi pensate che una vita in mare sia così romantica e avventurosa, allora potreste desiderare di soggiornare all'ostello Chapman Af e Skeppsholme, che si trova attualmente in una barca, o meglio l'ostello stesso è... una barca: una nave britannica più di un secolo fa. Non tutti gli ostelli in barca, comunque, sono altrettanto consigliabili. Anche per vacanze brevi, a causa degli elevati costi degli hotel, gli appartamenti sono un'alternativa economica e sempre più popolare agli alberghi, e uno dei modi migliori per conoscere una città

L




4- Alcune mete consigliate
L

Stoccolma. L'acqua è ovunque, e circa 30.000 isole si trovano nel meraviglioso arcipelago di Stoccolma (Skärgården). Case estive in legno rosso e giallo occupano alcune isole, mentre altre sono ancora assolutamente intatte. Un viaggio sull'acqua, sia su che intorno a una delle isole, dovrebbe essere in cima alla vostra lista di cose da fare. Molti tour includono il pranzo o la cena e tutti offrono un punto di vista unico della città. Sono disponibili anche opzioni hop-on hop-off. Il Museo Vasa di Stoccolma è il museo più popolare della Svezia e attira circa un milione di visitatori ogni anno. Più di 20 milioni di persone lo hanno visitato da quando ha aperto nel 1990, e non è difficile capire perché. Nel 1628 l'orgoglio della flotta imperiale svedese, la nave da guerra Vasa, affondò nel suo viaggio inaugurale. La nave è stata sommersa sotto le acque gelide per più di tre secoli, fino a quando, nel 1961, una operazione di salvataggio incredibilmente ambiziosa l'ha riportata in superficie. Ora i visitatori provenienti da tutto il mondo vengono a vedere questa affascinante capsula del tempo. Il museo si rivolge ai turisti di tutte le nazionalità. Una visita al Vasa, che ospita dieci mostre separate, impegna quasi per una giornata. Di grande interesse è il settecentesco Palazzo Reale, celebre per gli arredamenti e per le opere ornamentali di artisti francesi. Il Parco Djurgården, ad est di Stoccolma, con i suoi numerosi meravigliosi servizi è una meta per i visitatori e gli abitanti del posto, in particolare durante i mesi estivi scandinavi. In tutto il parco vi sono caffé tradizionali, ristoranti, snack-bar, e anche alberghi. Canoa e noleggio biciclette sono disponibili e consigliabili, se vi sentite in forma. Il Museo Abba si trova qui, insieme con il parco di divertimenti Gröna Lund e il museo a cielo aperto e zoo Skansen. Per raggiungere il Parco Djurgården è possibile prendere un traghetto da Gamla Stan o Slussen o prendere un tram o un autobus da Norrmalmstorg. In alternativa, il parco si trova a 15 minuti a piedi dal centro della città. Il quartiere meridionale di Stoccolma (Sodermalm), sulle rocciose rive del lago Malar, conserva aspetti pittoreschi con le case in legno, ed offre bei punti panoramici sulla città  e il porto, ed ospita l'interessantissimo Museo Nordico, dedicato alla vita scandinava.

 

Goteborg e Malmo. Goteborg è la seconda città della Svezia per popolazione e importanza, nonché lo scalo marittimo principale del Paese. Oltre ai bei parchi ed al pittoresco quartiere marittimo (Masthugget), vanta notevoli e ricchi musei con collezioni artistiche, storiche, archeologiche, etnografiche, marinare e di storia naturale. Inoltre, i prodotti ittici, i crostacei, i ristoranti di classe mondiale, la costa e l’arcipelago qui sono superlativi. Il parco di Liseberg, a sud-est e a breve distanza dal centro di Goteborg, è una delle mete turistiche più popolari in Svezia, essendo il parco divertimenti più grande e più frequentato del Nord Europa. Ha una vasta gamma di attrazioni, dalle giostre per bambini e un castello da favola alle giostre adrenaliniche per gli amanti di velocità, autoscontri, e ben quattro montagne russe. Il parco ospita anche concerti d'estate, mentre a Natale ospita un ottimo mercato. Ci sono un sacco di posti per mangiare e bei fiori in fiore durante l'estate. Per le migliori vedute di Göteborg, infine, fate un giro sulla Grande Ruota. A nord di Goteborg, si estende il Bohusland, dalle coste frastagliate e ricche di isole, sulle cui spiagge, d'estate, s'affollano numerosi i bagnanti, come a Marstrand e Stromstad. Malmö, terza città dellla Svezia per grandezza, per secoli fu la seconda città della Danimarca. Malmö è una città piccola e accogliente, con un’ottima varietà di attrazioni culturali tra cui il nuovo Museo di Arte Moderna (Moderna Museet). La città offre anche innumerevoli ristoranti e bistrot di qualità e caffetterie eccellenti. Dal centro di Malmö, soli 15 minuti di auto portano i visitatori al magnifico ponte di Oresund. Famoso in tutto il mondo sin dalla sua apertura nel 1999, ha richiesto diversi decenni nella progettazione. Quest'incredibile opera ingegneristica ora collega la Svezia alla Danimarca e, a sua volta, al continente europeo. Il ponte è sia ferroviario che stradale, e sul lato danese, si fonde in un tunnel in modo da non incidere sugli aeromobili che decollano o partono dall'aeroporto di Copenhagen. Potete quindi fare un viaggio attraverso il ponte ed il tunnel per una visita alla vicina Danimarca, e se vi piace, trascorrere qualche ora a Copenaghen.


La regione dei laghi. Da Goteborg, si raggiunge la capitale Stoccolma passando attraverso la "regione dei laghi", il cuore economico e politico del Paese, che è posizionata tra il Baltico e lo Skagerrak. Forma una serie di pianure anticamente coperte da mari e laghi post glaciali. I suoi grandi laghi (Vänern, Vättern e Mälaren) hanno origine tettonica e sono situati nelle vicinanze di una depressione le cui parti basse sono ricoperte da depositi argillosi. Qui si trovano pittoresche antiche cittadine, come Vadstena, rilevante centro artistico sullo stupendo lago Vattern, e importanti città moderne, come Karlstad, sul lago Vahern (con magnifici parchi e una cattedrale del Settecento); Jonkoping, centro della produzione svedese dei fiammiferi (bello il museo all'aperto con case in legno della regione); Linkoping, nota per la cattedrale romanica e per gli importanti musei, e Norrkoping, sede di importanti industrie. Il lago Mälaren è il terzo più grande lago della Svezia, dopo i laghi Vänern e Vättern. Il lago domina la campagna a ovest di Stoccolma, e offre lo sfondo ad alcune delle più interessanti mete turistiche della regione. Barche a vela si dirigono frequentemente verso Drottingholm, sede della famiglia reale svedese, così come a Mariefred, un'incantevole cittadina sulla sponda meridionale del lago con un magnifico castello. Insediamento principale della Svezia durante i secoli IX e X, Birka, un'isola nel Mälaren cui si accede via mare da Stoccolma, è ottima per chiunque sia interessato al passato vichingo della Svezia. La città principale sul lago è Västerås, un luogo moderno e molto piacevole, con belle spiagge di sabbia. Il castello di Skokloster, a sud di Uppsala, sul braccio settentrionale del lago Mälaren, ha una notevole collezione di trofei, tra cui una sala d'armi, dalla Guerra dei Trent'anni (1618-1648). Attraverso tutta la regione dei laghi si snoda la più famosa e antica attrattiva turistica svedese: il Gota Canal, una via d'acqua che, correndo per 560 km in regioni di una bellezza quasi primordiale, attraversando i laghi Venern e Vattern e toccando i centri di Vanersborg, Karlsborg, Motala e Soderkoping, porta dalle coste del Mare del Nord a Stoccolma.

l

Homepage del sito "A SPASSO PER IL MONDO"

Olanda
Portogallo
Svezia
Irlanda Danimarca Belgio
Norvegia

Finlandia
Turchia
Russia
Cina Giappone Thailandia
Sudafrica

Argentina
Brasile
Cuba
Messico Canada Australia
Stati Uniti


Previsioni Meteo
Mappe satellitari
Calcolo itinerario
Situazione traffico Prenotazioni varie Informazioni utili
Foto e webcam

l

         Scarica subito da qui il nuovo libro  
"VOLARE FACILE
"
 

Il libro per avere in pochi minuti un quadro completo e dettagliato
  di come risparmiare sui biglietti aerei e difendersi dai possibili problemi.


(162 pagine, 56 figure a colori)




RISPARMIA CENTINAIA DI EURO CON L'AIUTO DI QUESTA GUIDA!

Vai alla pagina con la descrizione e l'indice del libro cliccando qui





Scarica subito da qui il software  
"CONSUMI AUTO 1.0" 

Per abbattere la tua spesa di carburante e scoprire come si può viaggiare
in auto per andare in vacanza, ma spendendo meno conti alla mano.



L


  HOME Termini e Condizioni  |   Contatti


"A spasso per la... Svezia"
ti consente di risparmiare prenotando da qui la tua auto per il viaggio con

 

 
Interplanet, agente generale Hertz, ti offre le migliori tariffe di noleggio auto e una vasta gamma di veicoli tra cui minivan, cabrio e fuoristrada in tutto il mondo.

Per procedere alla prenotazione clicca qui o su "Prenota adesso"
 
Ultime Offerte

Affrettati e prenota in anticipo l’auto della flotta Hertz che desideri per le tue vacanze!
   
Avrai la tranquillità di trovare il veicolo che desideri al tuo arrivo.
Le tariffe vanno prepagate al momento della prenotazione e garantiscono un ampio risparmio.
È possibile cambiare la prenotazione in qualsiasi momento senza alcun costo aggiuntivo.
Le prenotazioni possono essere annullate entro 7 giorni senza penale contattando Interplanet GSA al numero 199.118855 oppure 02.67073195.
   
 

Regno Unito

Francia

 

Spagna

 

Stati Uniti

 

Italia

 

MIGLIORI
                                                          TARIFFE

Per maggiori informazioni fai riferimento ai Termini e Condizioni allegate.
 
 
 
VIVI IL TUO SOGNO DI VIAGGIO

Scegli tra i veicoli esclusivi della flotta FUN o PRESTIGE.
 

 
Le "migliori tariffe" sono calcolate sulla base delle tariffe standard prepagate Hertz per l'auto di categoria più piccola per 7 giorni in questo mese e sono disponibili solo presso determinate agenzie all'interno del paese indicato. I prezzi indicati sono da intendersi al giorno e sono soggetti a modifiche senza preavviso.
 
 
Questo servizio è offerto da
INTERPLANET SRL - Viale della Liberazione, 18 20124 - MILANO - ITALIA per conto di Hertz Europe Ltd
 

l

Attenzione!  L'autore, per ragioni di tempo, non può rispondere a eventuali richieste di informazioni supplementari o di chiarHomepageimenti relativi agli argomenti trattati in questo sito. Inoltre non si assume alcuna responsabilità riguardo le informazioni fornite, pur avendo posto la massima cura possibile nel verificarle. Sono invece ben accette tutte le segnalazioni di eventuali errori, delle quali ringrazia in anticipo.

                                                                       Copyright © 2019 Mario Menichella. Tutti i diritti sono riservati.